APC
Martusciello (Agcom) scongiurare i rischi connessi alla diffusione algoritmica delle informazioni

Martusciello (Agcom) scongiurare i rischi connessi alla diffusione algoritmica delle informazioni

“Gli algoritmi tendono a selezionare il messaggio seguendo una logica di tipo ‘commerciale’ che mira a proporre ciò di cui si ha bisogno e si è disposti ad ‘acquistare’ in quel momento".

Pubblicato: 11/06/2018 15:50

di: Redazione BitCity.it

   

“L’intelligenza artificiale, in grado di trovare velocemente un filo logico in enormi insiemi di dati non strutturati, rischia però di essere plasmata da interessi specifici” La ho affermato il Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Antonio Martusciello, nel corso della Tavola Rotonda “Big data Connessioni e Pluralismo”, tenutasi a Roma nell’ambito delle iniziative per il ventennale dell’Agcom.
“Gli algoritmi tendono a selezionare il messaggio seguendo una logica di tipo ‘commerciale’ che mira a proporre ciò di cui si ha bisogno e si è disposti ad ‘acquistare’ in quel momento. Una modalità che tende fisiologicamente a tagliar fuori alcuni aspetti della corretta informazione”, ha spiegato il Commissario.
Per Martusciello, l’opacità e la potenza di questi strumenti lasciano spazio a speculazioni circa la possibilità di ‘pilotare’ gli individui verso determinate opinioni: “Occorre dunque affrontare l’aspetto della trasparenza degli algoritmi, ma anche quello dell’accesso ai Big Data di cui si alimentano - ha aggiunto - Nella misura in cui tale risorsa comporta un vantaggio per chi la possiede, infatti, la possibilità di utilizzo da parte di pochi soggetti può avere un impatto significativo sul pluralismo informativo”.
“Il rischio è che le informazioni assunte tramite le nuove forme di intermediazione non ci facciano osservare la realtà dietro un vetro trasparente ma, piuttosto, dietro una lente che produce delle aberrazioni”, ha concluso Martusciello.

Ultime News
Arriva LibreOffice 6.1

Arriva LibreOffice 6.1

I requisiti minimi per i sistemi operativi sono Microsoft Windows 7 SP1 e Apple macOS 10.9.

Kaspersky Lab: è record di Trojan bancari per dispositivi mobile

Kaspersky Lab: è record di Trojan bancari per dispositivi mobile

Kaspersky Lab ha rilasciato un nuovo report dedicato all’evoluzione delle minacce informatiche e...

L'Agcom sanziona Amazon: fa attività postale senza avere l’autorizzazione

L'Agcom sanziona Amazon: fa attività postale senza avere l’autorizzazione

Sanzione di 300 mila euro che ha visto coinvolte Amazon Italia Logistica, Amazon Italia...

iliad: ecco come funziona la nuova offerta a 6,99

iliad: ecco come funziona la nuova offerta a 6,99

40 GB, minuti e sms illimitati a 6,99 euro, per sempre. Gli utenti che hanno sottoscritto la...

Facebook lancia le

Facebook lancia le "ToDo List" sui cellulari

La nuova funzionalità che rientra nelle strategie del social network finalizzate ad una maggiore...

40 anni dopo, lo spam è ancora il mezzo più usato dai criminali online

40 anni dopo, lo spam è ancora il mezzo più usato dai criminali online

Una nuova ricerca di F-Secure e MWR Infosecurity evidenzia che lo spam è la fonte malware numero...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media