Homepage > Notizia

Rai, Alcatel e 3 Italia insieme per la Mobile TV in modalità  DVB-SH

Parte la sperimentazione della Mobile TV basata sullo standard DVB-SH,che consente l'integrazione tra le reti ibride satellitari-terrestri

Autore: D.Life

Pubblicato il: 07/01/2008

Il DVB-SH (Digital video broadcasting-Satellite Services to Handhelds) è una evoluzione del DVB-H, in grado di fornire una elevata efficienza spettrale e permette l'integrazione con reti ibride satellitari/terrestri.
In questo nuovo progetto, basato sulla soluzione Unlimited Mobile TV di Alcatel, per la prima volta al mondo si utilizza una rete terrestre a più livelli che comprende sia i trasmettitori a bassa potenza propri degli operatori mobili sia quelli a media potenza tipici dei broadcaster, spiega l'ufficio stampa RAI.
La sperimentazione si terrà  a Torino e sarà  curata per la RAI dalla Direzione strategie tecnologiche, da Raiway e dal Centro ricerche e innovazione tecnologica.
La prima fase di prova si concluderà  a marzo 2008 e servirà  per provare le capacità  del DVB-SH di supportare un elevato numero di canali di Mobile TV in alta qualità , in varie condizioni di utilizzo.
In una seconda fase, il segnale broadcast da satellite sarà  emulato da un trasmettitore situato su un elicottero ad una elevata altitudine; per analizzare situazioni di utilizzo reale, saranno distribuiti dei terminali commerciali DVB-SH a un campione di utenti.
Infine in una prospettiva di più lungo termine verranno effettuati test con satelliti operativi in collaborazione con un primario operatore satellitare.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: