APC
iPhone 4, poche scorte e i clienti si rivoltano

iPhone 4, poche scorte e i clienti si rivoltano

Nel giorno del debutto di iPhone 4 in Italia si sono verificate le immancabili code davanti agli Apple Store di Carugate e Roma. Esigue le scorte destinate al nostro paese e qualcuno si è arrabbiato.

Pubblicato: 30/07/2010 15:30

di: Andrea Sala

   

iPhone 4 debutta in Italia e, come da copione, l'attesa era molta: le classiche code di clienti fuori dai due Apple Store di Carugate e Roma Est non hanno tardato a formarsi.
Le notizie giunte fin ora parlano di oltre un migliaio di persone in attesa alle 8 di stamane, insomma una discreta folla. Folla che ha cominciato a radunarsi davanti ai punti vendita già  da ieri sera.
iphone-4-poche-scorte-e-i-clienti-si-rivoltano-1.jpg
Tutto liscio quindi? Non proprio.
Come molti addetti ai lavori avevano previsto, le scorte destinate al nostro paese da parte di Apple sono state esigue. Le voci rivelano che ogni punto vendita abbia ricevuto solo 500 unità .
Per questo ci sono state diverse segnalazioni di clienti imbufaliti dopo una lunga attesa, quando hanno scoperto che i modelli da 32Gb sono andati esauriti: la rabbia è sfociata in episodi di tensione con la security presente.
Si vocifera che arriveranno altre scorte per risolvere il problema, ma è tutto da verificare.
iphone-4-poche-scorte-e-i-clienti-si-rivoltano-2.jpg
Sull'Apple Store italiano iPhone 4 è disponibile all'acquisto solo passando dalle opzioni di configurazione: sul sito il tempo di attesa per la consegna è di 3 settimane.
iphone-4-poche-scorte-e-i-clienti-si-rivoltano-3.jpg
Il motivo più probabile di questa "carestia"? Molti puntano il dito conto la decisione di Apple di distribuire da oggi il nuovo smartphone in molti, troppi paesi, ossia Australia, Austria, Belgio, Canada, Danimarca, Finlandia, Hong Kong, Irlanda, Lussemburgo, Nuova Zelanda, Olanda, Singapore, Spagna, Svezia e Svizzera.
Va segnalato che i primi acquirenti si sono lamentati, non per la scarsa qualità  del prodotto ma per la mancata fornitura gratuita di custodia in gomma - il cosiddetto "Bumper" - per risolvere il ben noto problema dell'antenna.
Se gli acquirenti italiani non saranno soddisfatti, però, potranno essere rimborsati totalmente entro 30 giorni dall'acquisto (solo per iPhone svincolati da contratti tariffari).
Sembra anche che non tutti i punti vendita dei carrier italiani partner di Apple abbiano ricevuto il nuovo smartphone.
Problemi tecnici o meno, iPhone sta lasciando il segno anche in Italia: sarà  interessante analizzare i dati di vendita relativi a questo primo weekend italiano del melafonino.

Ultime News
HTC alza il sipario su HTC U12+, il suo nuovo top di gamma

HTC alza il sipario su HTC U12+, il suo nuovo top di gamma

HTC U12+ è dotato di Edge Sense 2, schermo 6”, doppie-fotocamere, audio personalizzato USonic e...

San Marino leader del 5G in Europa: al via i primi servizi

San Marino leader del 5G in Europa: al via i primi servizi

Prossima attivazione, con la collaborazione di Nokia, dei primi nodi di rete 5G per trasformare...

L'11 e il 12 giugno l'hackathon dedicato a TOBi, l'assistente digitale di Vodafone

L'11 e il 12 giugno l'hackathon dedicato a TOBi, l'assistente digitale di Vodafone

"TOBi Hack" è aperto a studenti, giovani e startupper che vorranno mettersi in gioco in una...

 Raz Degan e Michelle Hunziker sono i personaggi delle spettacolo più cercati nel web

Raz Degan e Michelle Hunziker sono i personaggi delle spettacolo più cercati nel web

Tra gli uomini completano il podio Beppe Grillo e Adriano Celentano. Tra le donne al secondo...

Tutti i libri per le vacanze in un solo

Tutti i libri per le vacanze in un solo "Touch" con Pocketbook HD2

Il dispositivo contiene 97 e-book gratuiti preinstallati in 14 lingue (di cui 7 in italiano).

Qualcomm e Facebook portano la connessione ad alta velocità oltre i 60GHz nelle aree urbane

Qualcomm e Facebook portano la connessione ad alta velocità oltre i 60GHz nelle aree urbane

Facebook e Qualcomm hanno stretto un accordo per migliorare il progetto “Terragraph” che mira a...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media