Homepage > Notizia

Trend Micro e Interpol insieme contro la minaccia del cyber crime

Accordo per investigare, dissuadere e prevenire i crimini informatici.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 30/09/2014

Trend Micro nei prossimi tre anni supporterà l’organizzazione di polizia internazionale (l'Interpol) nella lotta al cyber crime, fornendo le sue conoscenze, tattiche e risorse. 
“Siamo orgogliosi di supportare l’INTERPOL nella battaglia contro il crimine informatico in tutto il mondo” – ha affermato Eva Chen, CEO Trend Micro – “La nostra partnership con l’INTERPOL fornirà strumenti, conoscenze e risorse umane per rafforzare la capacità della loro squadra anti crimine a livello globale”. 
Nei prossimi tre anni Trend Micro condividerà le sue informazioni e analisi delle minacce con l’INTERPOL, attraverso il suo sistema di Threat Intelligence Service. L’obiettivo di questa iniziativa è investigare, dissuadere e prevenire i crimini informatici. Gli sforzi saranno orientati anche alla diminuzione del gap informativo tra i settori del pubblico e privato. 
Trend Micro supporterà l’INTERPOL anche con un corso di investigazione cyber criminale, per migliorare le tecniche e aumentare le capacità dei Paesi membri. Per coordinare queste nuove iniziative, un ricercatore Trend Micro lavorerà presso il Global Complex for Innovation (IGCI) dell’INTERPOL, a Singapore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: