Homepage > Notizia

Vetro temperato di serie per i nuovi modelli smartphone TRiO

I nuovi modelli della linea TRiO Orion avranno installato il vetro temperato in fase di produzione.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 02/12/2014

TRiO lancia una novità per il comparto smartphone: la presenza del vetro temperato 'di serie', ovvero montato in fase di produzione, sui display dei nuovi modelli Naos e One Star nonché dell'edizione limitata del Pulsar Deluxe. La rottura dello schermo è una delle voci di assistenza più richieste e spesso per questo tipo di riparazione l'utente rimane privo del proprio dispositivo per diverse settimane perché non sono disponibili le parti di ricambio. 
Il materiale utilizzato per questo tipo di vetro offre una maggiore luminosità del display; fattore che non porta benefici solo in termini visivi ma anche di risparmio energetico.
Altri aspetti da non tralasciare sono la trasparenza garantita dalla pulizia dello schermo che essendo oleofobico non trattiene le impronte né la polvere; il touch è molto più sensibile rispetto ai classici screen protector e infine è idrorepellente.
Le caratteristiche dell'antirottura e dell'antigraffio preservano lo smartphone ogni qualvolta dovesse inavvertitamente cadere o quando entra in contatto con chiavi, penne o altri oggetti che posso procurare graffi. 

vetro-temperato-di-serie-per-i-nuovi-modelli-smart-1.jpg
Oltre a TRiO Naos Evolution (la versione evoluta del suo modello Best seller 2014), oggi anche il nuovo TRiO One Star e la versione Deluxe del Pulsar 5 potranno contare su una feature esclusiva come il vetro temperato 'di serie' oltre ad essere proposti con un equipaggiamento ulteriormento potenziato anche sul fronte software, con Android 4.4, della memoria (potezianta sia nel caso del Naos che del Pulsar Deluxe) e del processore che nel Naos è passato da Dual a Quad Core.

La linea ORiON Plus è proposta al pubblico con i seguenti prezzi:

TRiO Pulsar Deluxe – 249,90 Euro
TRiO Naos Evolution – 139,90 Euro
TRiO One Star – 109,90 Euro

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: