Homepage > Notizia

Puzzlephone, la piattaforma per costruirsi gli smartphone

Circular Devices sta per lanciare Puzzlephone, una piattaforma che consentirebbe ai produttori di cellulari di creare i propri moduli e ai clienti di assemblarli nella maniera desiderata.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 10/12/2014

La start-up finlandese Circular Devices è in procinto di lanciare Puzzlephone, una piattaforma aperta che consentirebbe ai produttori di cellulari di creare i propri moduli e ai clienti di assemblarli nella maniera desiderata.
Il progetto non mira solo a ottenere prodotti personalizzati, ma può dare anche vantaggi dal punto di vista ambientale: in caso di incidenti, infatti, si può sostituire solo la parte rotta, senza dover buttare l’intero smartphone.
Alcune indiscrezioni rivelano inoltre che sarebbe in lavorazione un sistema operativo basato su Android.   Puzzlephone cerca di utilizzare il minor numero di componenti e per esattezza ne usa tre. Prove di prototipi sono attese entro qualche settimana, ma la società ritiene che i primi moduli potrebbero essere pronti entro la fine del 2015.  
Una volta immessi sul mercato, gli smartphone modulari apriranno una nuova frontiera per il mobile, garantendo un controllo maggiore sull’hardware e consentendo al consumatore di comprare solo le parti del telefono desiderate, così da poter creare un dispositivo unico nel suo genere.  

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: