Homepage > Notizia

In arrivo WhichApp, l'alternativa italiana a WhatsApp

WhichApp è la nuova app tutta italiana, veloce, sicura, multipiattaforma, divertente, che lancia il guanto di sfida a WhatsApp.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 22/12/2014

Il suo nome è WhichApp ed è la nuova app tutta italiana, sviluppata da un team giovane, che lancia il guanto di sfida a WhatsApp.
"Preferiamo iniziare dalla sicurezza, perché darti modo di comunicare nella massima privacy è il nostro obiettivo principale", hanno dichiarato gli sviluppatori. Nello specifico, WhichApp è molto simile a Whatsapp, ma con qualche funzione nuova o presa in prestito da altri servizi, come Snapchat.
L’app è descritta come "una chat veloce, sicura, multipiattaforma, divertente, tramite la quale è possibile parlare con i tuoi amici dalle 2 stanze disponibili: Chat classica e Chat Ghost".
In modalità 'Chat classica' WhichApp consente di inviare messaggi di testo, audio, video e foto, condividere il proprio status e il mood della giornata. In modalità 'Chat Ghost' (fantasma) WhichApp permette di condividere momenti con testo e foto che si autodistruggono dopo qualche tempo dalla visualizzazione (5-10-15 sec.).
Gli sviluppatori dichiarano che è difficile utilizzare la funzione di “screenshot”, così, chi riceve il testo che deve cancellarsi, non può salvarlo.
In tutte modalità dell’app vi è una funzionalità che consente di digitare il testo nella propria lingua e inviarlo a un utente WhichApp recapitandolo nella lingua parlata dal contatto ricevente.
WhichApp si può usare su qualsiasi dispositivo tramite un sistema di autenticazione in due passaggi e una crittografia di sicurezza, per essere certi che le conversazioni siano al riparo da occhi indiscreti. WhichApp è gratis ed è disponibile su Apple Store e Play Store.
L’app ha già superato i 30mila utenti e nell'ultimo mese sono stati scambiati oltre 700mila messaggi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: