Homepage > Notizia

Smartphone e tablet fanno venire le rughe sul collo

Il costante sguardo allo schermo di tablet e smartphone, spesso tenuti molto più in basso rispetto alla linea dello sguardo, causa delle antiestetiche rughe sul collo.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 13/01/2015

Secondo un recente studio di un gruppo di dermatologi di The London Clinic, il costante sguardo allo schermo di tablet e smartphone, spesso tenuti molto più in basso rispetto alla linea dello sguardo, causa delle antiestetiche rughe sul collo che colpiscono soprattutto le donne tra i 18 e i 39 anni.  
Si tratta delle cosiddette “tecno-dipendenti”,  che leggono e controllano i dispositivi in piedi fino a 150 volte al giorno, piegando la testa verso lo schermo.
Tale postura, alla lunga, causa i segni sul collo.
Nello specifico, gli esperti ritengono che questa costante flessione porti a un rilassamento cutaneo nella zona del collo, le guance tendono a scendere e si forma una piega sopra la linea delle clavicole: una condizione che i dermatologi hanno ribattezzato “tech-neck”.
Il dermatologo britannico Christopher Rowland Payne, ha così dichiarato, a riguardo: “Il problema delle rughe sul collo, legato a un eccessivo utilizzo di tablet e smartphone, è aumentato negli ultimi 10 anni e sta diventando insidioso sopratutto per le donne giovani”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: