Homepage > Notizia

Shazam, in arrivo il riconoscimento dei suoni

Shazam intende introdurre una funzione in grado di effettuare la scansione di oggetti fisici.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 09/03/2015

La celebre app Shazam, che riconosce i brani musicali, vuole introdurre una nuova funzione con la quale sarebbe possibile rilevare anche i suoni dei vari oggetti.
L’amministratore delegato del programma, Rich Riley, ha rilasciato un’intervista in occasione del MWC 2015 di Barcellona, anticipando queste novità molto interessanti per gli utenti: “L’obiettivo è quello di espandere l’universo riguardante ciò che si può riuscire a fare con Shazam“.
Nello specifico, vi sarebbe l’intenzione di inserire una funzione in grado di effettuare la scansione di oggetti fisici, con la possibilità di garantire agli utenti una serie di informazioni aggiuntive riguardanti tali oggetti. Un qualsiasi fruitore potrà così utilizzare il proprio dispositivo mobile per sottoporre a Shazam una qualsiasi scatoletta di fagioli da acquistare in un negozio, con la chance di ottenere vari dati inerenti ai valori nutrizionali di tali prodotti.
Shazam sarebbe dunque pronta a investire oltre 30 milioni di dollari, disponibili grazie all’aiuto di team di miliardari non identificati e delle istituzioni finanziarie. Con questi fondi nuovi, l’applicazione avrebbe la chance di assumere nuovi dipendenti e di mettere in pratica nuove collaborazioni commerciali con vari editori e produttori di contenuti.
Non si sa ancora quando Shazam introdurrà le nuove funzioni. Non resta che attendere i prossimi giorni per comprendere quali saranno gli sviluppi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: