Homepage > Notizia

Combat Arms unisce i server europei e americani

Nexon svela i piani di fusione tra la community europea e quella del nordamericana per il suo FPS free-to-play.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 28/05/2015

Nexon Europe e Nexon America hanno annunciato che uniranno le forze a partire da martedì 30 giugno per fondere i loro servizi relativi a Combat Arms, il noto first person shooter free-to-play militare.
La fusione consente di combinare le migliori funzionalità dei servizi europei e nordamericani per migliorare l'esperienza di gioco per tutti i giocatori, e allo stesso tempo permette di ampliare la community Combat Arms su più regioni, per coinvolgere maggiormente i giocatori di ogni livello di abilità.
Questo servizio unificato includerà Europa, Nord America e Oceania, e verrà gestito da Nexon Europe.
Il servizio combinato consentirà ai giocatori in ciascuna di queste regioni di competere uno contro l'altro in un frenetico multiplayer Combat Arms, massimizzando e unificando la community. Con oltre 7 milioni di utenti registrati in Europa e 6 milioni in Nord America, il nuovo servizio raggiungerà i 13 milioni di utenti.
Non ci sarà interruzione del servizio per gli attuali giocatori di Combat Arms nelle regioni unificate e i giocatori potranno accedere al gioco come prima, attraverso il programma di avvio Nexon e i loro account Nexon, che non verranno modificati. Inoltre, Nexon Europe gestirà i server in Nord America per garantire la continuità del gioco senza alcun tipo di problema. Tutte le funzionalità dell’account utente, tra cui liste di amici, liste di clan e storico in-game, verranno mantenute.
Per festeggiare la migrazione del servizio, Nexon Europe ha rivelato che terrà una serie di eventi speciali, in cui i giocatori potranno mettere le mani su svariati award e premi in-game.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: