Homepage > Notizia

Apple mostra un'anteprima del nuovo software per Apple Watch

WatchOS 2 introduce app di terze parti native, nuovi quadranti e funzioni di comunicazione migliorate.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 09/06/2015

Apple ha svelato un'anteprima di watchOS 2, il primo importante aggiornamento software per Apple Watch, che fornirà agli sviluppatori gli strumenti per creare app più veloci e potenti eseguite in nativo su Apple Watch.
A partire da oggi, quindi, gli sviluppatori possono sfruttare le innovative funzioni hardware di Apple Watch, fra cui Digital Crown, Taptic Engine e il sensore del battito cardiaco, insieme alle API software. 
Disponibile per gli utenti Apple Watch in autunno, watchOS 2 include inoltre nuovi quadranti, informazioni delle app di terze parti raffigurate come complicazioni e nuove funzioni di comunicazione in Mail, Amici e Digital Touch.
"Siamo estremamente soddisfatti del feedback che stiamo ricevendo dagli utenti Apple Watch e, ad appena poche settimane dalla sua disponibilità, siamo felici che gli sviluppatori possano iniziare a creare app native per watchOS 2," ha dichiarato Kevin Lynch, Vice President di Technology per Apple. "Pensiamo che gli utenti Apple Watch apprezzeranno poter vedere le informazioni delle loro app preferite direttamente dal quadrante dell'orologio e le tante nuove esperienze che gli sviluppatori sapranno immaginare ora che hanno accesso a funzioni ancora più innovative di Apple Watch."

apple-mostra-un-anteprima-del-nuovo-software-per-a-1.jpg
watchOS 2 consente agli utenti di trasformare la loro foto preferita in un nuovo quadrante per l'orologio oppure di vedere le immagini dei loro album ogni volta che sollevano il polso grazie ai nuovi quadranti Foto e Album. Con il quadrante Time-lapse, possono scegliere fra una selezione di video in time-lapse girati nell'arco di 24 ore in località caratteristiche, come New York, Londra o Shanghai.
La nuova funzione Time Travel consente agli utenti di scorrere con la Digital Crown per esplorare gli eventi futuri (e passati), incluse riunioni o attività, le temperature per la settimana e dati di app di terze parti, per esempio informazioni sui voli.
Con Mail, invece, è possibile rispondere velocemente usando dettatura, Smart Replies o emoji. Si possono creare più schermate degli Amici, ciascuna con un massimo di 12 amici, e se ne possono aggiungere di nuovi direttamente da Apple Watch. Digital Touch consente di tracciare e inviare disegni con tanti colori insieme, offrendo ancora più strumenti per esprimere la creatività. 

Altre funzioni di watchOS 2 includono:

• la modalità Notte, che trasforma Apple Watch in una sveglia, in cui la Digital Crown e il tasto laterale fungono da pulsanti di snooze e spegnimento dell'allarme;

• la possibilità di utilizzare con Apple Pay i programmi fedeltà e le carte di credito e debito emesse dai negozi, aggiungendolinell'app Wallet; 

• il supporto per Transit in Mappe,* per vedere mappe e orari dettagliati dei trasporti, con itinerari a piedi per raggiungere le stazioni più vicine e gli ingressi e le uscite della metro riportati con precisione sulla mappa;

• gli allenamenti delle app di fitness di terze parti che contribuiscono agli obiettivi di Movimento ed Esercizio;

• l'utilizzo di Siri per avviare specifici allenamenti, aprire Sguardi e rispondere alle email;

• il blocco attivazione, che consente di proteggere Apple Watch con il proprio Apple ID e impedire a un altro utente di cancellare o attivare il dispositivo in caso di furto o smarrimento.

Apple Watch richiede iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6 o iPhone 6 Plus con iOS 8.2 o versione successiva. L'SDK per iOS 9 in versione beta con WatchKit per watchOS 2 è disponibile da subito per i membri dell'iOS Developer Program su developer.apple.com/watchkit


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: