Homepage > Notizia

Vodafone lancia la chiamata 4G: alta definizione e condivisione dati e video in real time

In Italia la copertura 4G ha raggiunto l’88% della popolazione. Sono invece più di 450 i comuni coperti dal 4G+ che consente di raggiungere fino a 225 Mbps.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 09/07/2015

Vodafone lancia, per prima in Italia, una nuova esperienza di comunicazione e condivisione: i servizi 4G Voice, basati su tecnologia VoLTE (Voice Over LTE), che consentono già da oggi di effettuare chiamate in alta definizione su rete 4G, e la condivisione in contemporanea di contenuti digitali utilizzando l’applicazione Call +
Con la performance della rete 4G Vodafone, i clienti hanno una qualità della voce più nitida, più stabile e isolata dai rumori circostanti e, al tempo stesso, possono utilizzare la velocità dei dati 4G anche durante la chiamata, esperienza non possibile fino ad oggi. 
Call+ è l’applicazione che arricchisce l’esperienza di comunicazione. E’ possibile far apparire sullo schermo dell’interlocutore la chiamata in arrivo con l’oggetto di cui vogliamo parlare, oppure l’immagine che vogliamo condividere. Nel corso della telefonata si possono aggiungere contenuti - da una posizione indicata su una mappa, a una foto scattata al momento - ma anche attivare una videochiamata in 4G con un semplice clic.
I servizi Call+, basati su standard internazionali interoperabili, hanno un grandissimo potenziale di sviluppo: dal condividere e commentare una ricerca su Internet in tempo reale, ad ascoltare in contemporanea lo stesso brano in streaming durante una telefonata, fino ad utilizzare lo smartphone come una lavagna condivisa durante una telefonata di lavoro. 
Il servizio 4G Voice è disponibile già da oggi, senza costi aggiuntivi, per tutti i clienti 4G dotati di uno smartphone  compatibile come il Samsung S6, Samsung S6 Edge, Samsung S5, iPhone 6, iPhone 6 Plus, LG G4, Microsoft Lumia 640.
I clienti Vodafone possono scaricare gratuitamente l’applicazione Call+, a partire dal 16 luglio.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: