Homepage > Notizia

Smart Angel, il progetto che aiuta i disabili in città

E'stato presentato a Genova il progetto Smart Angel, una piattaforma cloud mobile che aiuterà le persone down a muoversi per la città grazie a un’applicazione per smartphone collegata con una consolle.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 27/07/2015

E'stato presentato questa mattina a Genova il progetto Smart Angel, realizzato sotto il coordinamento del consorzio SoftJam grazie a un cofinanziamento della Regione Liguria di oltre 500mila Euro.
Ma di che si tratta? Nello specifico, l'iniziativa Smart Angel consiste in una piattaforma cloud mobile che aiuterà le persone down a muoversi per la città grazie a un’applicazione per smartphone collegata con una consolle.
Il progetto di ricerca e sviluppo, nato nel 2013 nell’ambito del Polo regionale di ricerca sulle scienze della vita, in collaborazione anche con il Centro italiano down, l’Istituto delle tecnologie didattiche del Cnr e il dipartimento di ingegneria dell’Università di Genova, per ora è stato testato su 15 disabili.
Durante la cerimonia di presentazione, l’assessore allo sviluppo economico della Regione Liguria Edoardo Rixi ha così commentato: “L’implementazione delle tecnologie potrebbe avere grandi esiti anche in campo sanitario ed educativo. Penso ai tanti studenti dell’entroterra ligure che percorrono ogni giorno anche 40 chilometri per andare a scuola; promuoverò in ogni modo lo sviluppo di progetti per la scuola di rete, in modo da favorire la permanenza in questi territori ed evitare inutili spostamenti. La formazione a distanza d’altra parte è già attiva in tanti paesi europei”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: