Homepage > Notizia

McAfee Labs svela il listino prezzi dei dati rubati nel dark web

Il prezzo medio stimato per una carta di debito o di credito rubata si aggira sui 5-30$ negli Stati Uniti; tra i 20-35$ nel Regno Unito, 20-40$ in Canada; 21-40$ in Australia e tra i 25 e 45 dollari in Europa.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 19/10/2015

Intel Security ha rilasciato il report L’economia sommersa dei dati (The Hidden Data Economy), che raccoglie numerosi esempi di come diversi tipi di dati rubati vengono venduti e indica i prezzi per ogni tipologia di dati.
McAfee Labs di Intel Security ha esaminato i listini dei prezzi per i dati relativi a carte di credito e di debito rubate, credenziali di accesso ai conti bancari, ai servizi di bonifico bancario, di trasferimento di denaro, credenziali di accesso ai servizi di pagamento on-line, a servizi di contenuti premium, reti aziendali, conti fedeltà e servizi di aste online. 
“Dal report emerge come la criminalità informatica sia ormai arrivata alla portata di tutti, anche ai poco esperti di tecnologia” ha aggiunto Ferdinando Torazzi, Regional Director Italia e Grecia, Intel Security “per questo oggi la battaglia contro il cybercrime deve essere attuata su base continuativa, adottando interventi più mirati. La certezza è che il cybercrime esiste ed è in grado di proporsi come un business, e che è arrivato il momento di passare all’offensiva e non stare sulla difensiva. Noi collaboriamo con l'European Cybercrime Centre (EC3) dell’Europol per contribuire con le nostre competenze ad affrontare in modo efficace il problema del crimine informatico.”

mcafee-labs-svela-il-listino-prezzi-dei-dati-rubat-2.jpg
I dati relativi alle carte di pagamento sono forse il tipo di dati rubati e venduti più conosciuti. I ricercatori di McAfee Labs hanno individuato una gerarchia di valore nel modo in cui a questi dati rubati vengono assegnati i prezzi, in cui vengono poi messi a catalogo e in cui, infine, vengono venduti sul mercato nero. Un'offerta di base comprende il numero di conto principale, (primary account number PAN), la data di scadenza e il codice CVV2. I venditori si riferiscono alla combinazione di numero valido con il termine "Random". Generatori d numeri di carte di credito valide possono essere acquistati o reperiti gratuitamente in rete.
I prezzi aumentano quando l'offerta comprende ulteriori informazioni permettendo ai criminali di realizzare più cose con i dati a disposizione. Per esempio, dati come il numero di conto bancario, la data di nascita della vittima e informazioni classificate come "Fullzinfo", compresi l'indirizzo di fatturazione della vittima, il codice PIN, il numero di previdenza sociale, la data di nascita, il nome da nubile della madre e anche il nome utente e la password utilizzati per accedere, gestire e modificare l’account online del titolare della carta.
La tabella illustra i prezzi medi delle informazioni relative a carte di credito e di debito in tutte le regioni, in base alla combinazione dei dati disponibili:

mcafee-labs-svela-il-listino-prezzi-dei-dati-rubat-1.jpg

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: