Homepage > Notizia

App Store, rimosse 250 app considerate pericolose

Apple ha rimoss0 ben 250 applicazioni dal proprio store perchè sono risultate infette.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 20/10/2015

 

Apple vuole garantire migliori standard di sicurezza al suo sistema operativo iOS 9.
Nel corso delle ultime ore, infatti, sono state rimosse ben 250 applicazioni dallo store del colosso di Cupertino perchè sono risultate infette.
Nello specifico, le applicazioni entrate nell’App Store utilizzavano l’SDK della società pubblicitaria cinese Yumi.
Dal canto suo, Yumi si è scusata con chi ha effettuato ben un milione di download totali delle app incriminate.
Apple ha preso la parola sulla vicenda, ribadendo il suo massimo impegno per assicurare al proprio sistema operativo iOS 9 il massimo livello possibile di sicurezza sul fronte delle applicazioni presenti nello store ufficiale.
La rimozione è stata quasi immediata.
Oltre a non essere stato ancora fornito l’elenco delle app che sono state colpite, e con loro anche gli utenti che le hanno scaricate, risulta ancora poco chiaro quale sia il destino di coloro che hanno portato a termine il download di una delle 250 app infette.




Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: