Homepage > Notizia

Presentato primo smartphone Huawei in grado di connettersi direttamente alla rete GO

GO internet opera principalmente nel mercato delle telecomunicazioni mobile e internet in banda larga e offre a famiglie e imprese servizi di connessione internet e voce utilizzando tecnologie wireless di quarta generazione (4G) mediante i protocolli Wimax e LTE.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 06/11/2015

E’ stato presentato a Bologna il primo smartphone rugged Huawei in grado di connettersi direttamente alla rete GO internet in frequenza 3.5 Ghz.
“Si aprono notevoli scenari di sviluppo commerciale per GO internet con la possibilità di ideare servizi innovativi. Tramite il nuovo smartphone rugged di Huawei a 3.5 Ghz, infatti, i nostri clienti saranno in grado di connettersi in mobilità direttamente alla nostra rete senza la necessità del GO box” ha detto Flavio Ubaldi, Chief Operating Officer e Responsabile Commerciale di GO internet.
“I costanti investimenti in ricerca e sviluppo, che nel 2014 hanno rappresentato il 14% del fatturato Huawei, sono il fattore chiave della nostra leadership tecnologica. L’innovazione di Huawei è volta a favorire una crescita intelligente del territorio con tecnologie e soluzioni avanzate, come quelle eLTE Mobile Access e eLTE Trunking, che contribuiscono alla creazione di un ecosistema sempre più connesso, efficiente e affidabile anche in caso di emergenze” ha affermato Alessandro Cozzi, Country Director Enterprise Business Group di Huawei Italia.
GO internet, dopo il lancio della nuova tecnologia LTE adottata grazie all’accordo di 4 anni con Huawei, e alla luce della crescita esponenziale registrata nell’ultimo anno, con un aumento dei clienti del 38% rispetto al 2014, intende cogliere nuove opportunità di espansione in un contesto molto positivo che vede il mercato italiano della banda larga wireless in forte sviluppo.
La tecnologia 4G wireless LTE è un protocollo in rapida espansione a livello globale con oltre un miliardo di abbonati previsti entro la fine dell’anno. Secondo un rapporto di ABI Reasearch, infatti, a fine 2015 ci saranno circa 1,37 miliardi di utenti con accesso a reti LTE, quasi il doppio dei 650 milioni di fine 2014.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: