Homepage > Notizia

Moto X Force arriva in Italia in esclusiva con Vodafone

Moto X Force è dotato di un display infrangibile caratterizzato da cinque strati che assorbono lo shock dell’impatto.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 20/11/2015

Arriva in Italia in esclusiva con Vodafone il nuovo Moto X Force: il primo smartphone al mondo con display infrangibile grazie alla tecnologia esclusiva di Motorola Moto ShatterShield. 
Il display di Moto X Force, infatti, è caratterizzato da un sistema integrato di cinque strati che assorbono lo shock dell’impatto e garantiscono che il display non vada in pezzi. Inoltre, con la sua definizione, il display ultra hi-res 5.4” Quad HD AMOLED renderà la visualizzazione di foto e video impeccabile. 
Moto X Force è equipaggiato con processore Qualcomm Snapdragon 810 con CPU octa-core e  fotocamera da 21 MP con zoom rapido e una fotocamera frontale grandangolare da 5MP con flash per i selfie.  
E' stato realizzato per durare a lungo: resisterà fino a 48 ore e, inoltre,  il caricatore TurboPower, il sistema più rapido del mondo, è in grado di regalare più di 13 ore di autonomia con soli 15 minuti di carica.  

moto-x-force-arriva-in-itaia-in-esclusiva-con-voda-1.jpg
Grazie alla partnership siglata lo scorso mese di luglio con Motorola, Vodafone Italia è l’unico operatore a supporto della commercializzazione dei nuovi device sul territorio italiano: Moto E 4G LTE, Moto G (3° Generazione) e Moto X Play.
Moto X Force è, invece, un’esclusiva Vodafone su tutto il territorio italiano fino alla fine dell’anno al prezzo di 749,99 Euro.
Tutti questi smartphone di Motorola sono disponibili anche con “Vodafone Relax” oppure in modalità ricaricabile a rate. 
Moto E sarà, inoltre, il protagonista della campagna di Natale: acquistandolo, chi ha ancora una vecchia offerta 3G, passerà automaticamente e senza costi aggiuntivi alla navigazione in 4G.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: