Homepage > Notizia

Arriva CiaoIM, l'app italiana che permette messaggistica, videochiamate gratuite e tanto altro

Stonex apre il suo 2016 con una tanto attesa novità: il lancio della sua applicazione gratuita di instant messaging, presto disponibile per qualsiasi dispositivo mobile.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 08/01/2016

Davide Erba e Francesco Facchinetti, rispettivamente CEO e Creative Director di Stonex, aprono il 2016 dell'azienda brianzola con un annuncio tanto atteso dai Breakers: il lancio della loro prima applicazione completamente gratuita di instant messaging, CiaoIM
"Negli ultimi 8 mesi – spiegano Erba e Facchinetti – abbiamo avuto la fortuna, grazie alla nostra community e ai nostri sostenitori, di lasciare un grande segno all'interno del panorama tecnologico italiano. La nostra prima impresa tech è stata uno smartphone, un dispositivo che tutti utilizzano per comunicare, mentre ora è arrivato il momento di annunciare una novità! Negli ultimi mesi, infatti, 50 dei nostri sviluppatori hanno lavorato giorno e notte alla realizzazione della prima applicazione di instant messaging gratuita, firmata Stonex: CiaoIM". 

arriva-ciaoim-l-app-italiana-che-permette-messaggi-1.jpg
"Dal nostro punto di vista – spiega il CEO di Stonex – questa piattaforma non solo non ha nulla da temere nei confronti delle poche altre piattaforme disponibili ma riteniamo possa addirittura essere superiore: per velocità, per facilità d'uso, per innovazione". 
CiaoIM permetterà di inviare messaggi singoli, di gruppo, broadcast e vocali, fare chiamate audio e video gratuite verso tutti, nonché di condividere facilmente tramite Spiders foto, video, contatti, la propria posizione, doodle, stickers, file in formato PDF/Word/PPT/Excel/MP3/APK.
Sarà possibile scaricare una serie di applicazioni aggiuntive, come per esempio: la chat segreta con l'invio di messaggi, foto e video che si autodistruggono oppure la notifica qualora gli altri facessero screenshot della propria conversazione.
 La nuova app di Stonex sarà disponibile per il mondo Android, iOS e presto per tutti gli altri sistemi operativi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: