Homepage > Notizia

Samsung produrrà chip di memoria da 256 GB per smartphone

Samsung ha avviato la produzione di massa del primo chip di memoria per dispositivi mobili da 256 GB basato sullo standard Universal Flash Storage 2.0.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 26/02/2016

Samsung ha ufficialmente avviato la produzione di massa del primo chip di memoria per dispositivi mobili da 256 GB basato sullo standard Universal Flash Storage 2.0 (UFS 2.0).
Il nuovo chip di memoria è in grado di supportare un trasferimento dei dati fino a 850 MB/s in lettura e fino a 260 MB/s in scrittura. 
Si tratta di velocità tre volte superiori rispetto a quanto è stato possibile prima di oggi con le migliori schede SD ad alte prestazioni.
Il chip, che si basa sulla tecnologia V-NAND di Samsung, sarà capace di eseguire fino a 45mila operazioni in lettura e 40mila in scrittura al secondo, contro le 19mila e 14mila IOPS della generazione precedente di memoria UFS.
Grazie a questo nuovo tipo di memoria che scrive e legge dati piu' velocemente diventa possibile guardare e registrare filmati 4K su uno smartphone senza problemi di rallentamenti o blocchi durante la riproduzione.
Con l'avvento degli smartphone di nuova generazione che supportano l'interfaccia USB 3.0, gli utenti saranno in grado di trasferire i dati molto più velocemente  tra i dispositivi mobili.
Samsung ha anticipato che nei suoi telefoni futuri con supporto per l'interfaccia USB 3.0 e per questo nuovo chip di memoria UFS 2.0 da 256GB il trasferimento di un video in FullHD (1080p) da 5G di durata 90 minuti si completerà in appena 12 secondi.
Come ritiene Joo Sun Choi, Executive Vice President of Memory Sales and Marketing di Samsung, si tratta veramente di un chip con prestazioni eccezionali per I dispositivi mobili.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: