Homepage > Notizia

Apple, scoperta falla di sicurezza su iMessage

Alcuni ricercatori hanno scoperto un bug di iMessage, tramite il quale è possibile recuperare immagini e video inviati tramite la piattaforma. iOS 9.3 lo risolverà.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 21/03/2016

Il sistema crittografico di Apple, al centro dell’attenzione nelle ultime settimane per lo scontro con l’Fbi, non è inviolabile.
Alcuni ricercatori della Johns Hopkins University hanno rilevato una falla di sicurezza nel sistema di messaggistica istantanea iMessage, tramite la quale è possibile accedere a messaggi, foto e video criptati inviati tramite la piattaforma.
Secondo quanto riporta il Washington Post, il bug riscontrato verrà corretto con l’ultimo aggiornamento del sistema operativo di Apple, iOS 9.3, il cui rilascio dovrebbe avvenire proprio nelle prossime ore.
Solamente allora, il team di ricercatori fornirà dettagli sulla falla.
Secondo quanto afferma Matthew Green, docente presso la Johns Hopkins, la falla in questione non permetterebbe all’Fbi di avere accesso ai dati personali degli utenti, come richiesto nelle precedenti settimane (è prevista per domani l’udienza in tribunale che vedrà Apple contrapposta all’Fbi): è tuttavia un segno che il sistema di crittografia di Cupertino non è inviolabile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: