Homepage > Notizia

Italiani primi in Europa per i dispositivi wearable

Una recente ricerca di Kantar rivela che un italiano su 10 sfoggia al polso almeno un dispositivo wereable.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 09/05/2016

Secondo quanto affermato dagli analisti di Kantar, i dispositivi wereable verrebbero sfoggiati al polso da un italiano su 10.
Si tratta dunque del 10% della popolazione, un tasso di penetrazione doppio rispetto a Francia e Germania, e in linea con quanto avviene negli USA.
Nello specifico, stiamo parlando di smartwatch o di una smartband: sono in possesso del 10,3% degli italiani contro il 4,6% in Francia, il 5,4% in Germania e il 7,9% in Gran Bretagna.
Nel complesso, la media dei 4 mercati europei considerati è del 6,6%, quasi la metà rispetto al 12,2% degli Stati Uniti.
Tra chi possiede un dispositivo indossabile, oltre tre statunitensi su quattro (77%) hanno un bracciale per il fitness, con gli orologi intelligenti che si fermano al 23%.
In Europa, invece, trainano gli smartwatch, che rappresentano il 55% delle vendite totali. I bracciali di Fitbit sono al primo posto con il 18% del mercato europeo, seguiti da Apple Watch al 14% e dai dispositivi di Samsung all’11,6%.
Se le smartband sono un dispositivo che si aggiunge, gli smartwatch acquistati sono andati a sostituire l’orologio tradizionale al polso degli europei nel 39% dei casi, percentuale che sfiora il 50% per Apple Watch.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: