Homepage > Notizia

Toshiba presenta i nuovi drive SSD interni a elevata velocità

La serie A100 permette di migliorare i tempi di avvio del sistema operativo e la reattività del sistema.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 31/08/2016

Toshiba lancia i nuovi drive interni allo stato solido (SSD) da 2,5”/7mm, che permettono di aumentare in modo semplice e veloce la capacità di storage e le performance di sistema. Grazie all’avanzata tecnologia della memoria flash da 15nm ad elevate prestazioni, i drive SSD A100 riducono il consumo energetico, migliorano la reattività del sistema, diminuiscono i tempi di avvio e sono più silenziosi rispetto agli HDD tradizionali.
Disponibili nelle versioni da 240 GB e 120 GB, gli SSD A100 uniscono l’innovativa tecnologia di memoria flash da 15nm a 3-bit-per-cell con il controller Toshiba e la tecnologia cache SLC (single-level cell). Questi drive sono ideali per gli utenti consumer e professionali che vogliono aggiornare il proprio PC grazie a un hard drive interno allo stato solido più reattivo, a basso consumo e resistente agli urti.  
La tecnologia cache di scrittura SLC ad elevata velocità di Toshiba ottimizza il tempo di elaborazione per offrire prestazioni di lettura e scrittura random rispettivamente fino a 87000 IOPS e 82000 IOPS.
La velocità sequenziale di lettura è pari a 550MB/s e quella di scrittura a 480MB/s. Un’interfaccia SATA III, compatibile con le versioni precedenti, offre una velocità massima di trasferimento pari a 6.0 Gbit/s. Il drive SSD A100 garantisce il supporto per native command queuing (NCQ), S.M.A.R.T. (self-monitoring analysis and reporting technology) e TRIM (requiring OS support).
Il rating MTTF per i modelli A100 è pari a 1.500.000 ore. I nuovi drive da 2,5”/7mm saranno disponibili da ottobre con tre anni di garanzia standard.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: