Homepage > Notizia

Wacom lancia il nuovo il signature pad STU-540,

Lo STU-540 si unisce ai vari STU-300B, STU-430, STU-430V e STU-530, tutti parte del portfolio di sign pad di Wacom. L’intera famiglia è supportata nativamente da Citrix v7.6.3 e dalle versioni successive.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 22/09/2016

Wacom ha lanciato STU-540, il signature pad più avanzato e robusto, che si aggiunge al resto della gamma dei prodotti per la firma elettronica grafometrica di Wacom, già leader di mercato.
Combinando la più vasta gamma di opzioni di connettività, il miglior comfort per gli utenti e tecnologie di crittografia di livello superiore, lo STU-540 è la prima scelta per le aziende che desiderano implementare la firma digitale fatta a mano nel proprio flusso di lavoro. 
Il nuovo sign pad di Wacom amplia il supporto per la cattura della firma in una varietà di ambienti. In ambito desktop utilizza lo standard USB. Per la configurazione virtuale desktop, vi sono diverse opzioni a disposizione per soddisfare qualsiasi esigenza dei clienti.
Lo STU-540 supporta è nativamente supportato da Citrix v7 6.3 e dalle versioni successive. Per Citrix v 6.5 e gli altri ambienti di desktop virtualizzati, il nuovo modello può essere configurato per emulare una connessione seriale tramite USB. Inoltre, lo STU-540 offre la possibilità, tramite un kit di accessori separati, di aggiungere un connettore seriale fisico al posto di una USB.
Wacom poi ha aumentato il livello di utilità e la facilità d’utilizzo del sign pad incorporando le funzioni normalmente più utili direttamente nello STU-540. Lo schermo a colori può essere utilizzato per diverse tipologie di utilizzo, a partire dalla semplice cattura della firma, senza che l’utente debba creare e implementare le proprie applicazioni. Invece le altre funzioni integrate sono accessibili tramite una semplice utility.
Quando non è in modalità di firma, lo schermo a colori del sign pad può visualizzare immagini in alta qualità per la pubblicità o il marketing senza che una applicazione separata continui a funzionare in background. Allo stesso tempo, le immagini vengono eseguite direttamente dal sign pad. Inoltre, la funzione di personalizzazione della tastiera consente ad un amministratore di organizzare tastiere o soft key configurabili su schermo o che possono essere utilizzate per raccogliere una miriade di diversi tipi di informazioni a supporto diversi flussi di lavoro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: