APC
Samsung si arrende, stop alla vendita di Note 7 e crollo in borsa

Samsung si arrende, stop alla vendita di Note 7 e crollo in borsa

Samsung annuncia lo stop definitivo alla produzione di Galaxy Note 7 dopo i numerosi incidenti verificatisi al device. Inevitabile il crollo finanziario.

Pubblicato: 11/10/2016 18:45

di: redazione smartphone e app

   

Samsung ha dovuto arrendersi: "Spegnete il Note 7 e non usatelo più".
Con questa lapidaria frase, il colosso coreano alza bandiera bianca e annuncia lo stop alle vendite del Galaxy Note 7.
A nulla è servito il ritiro dal mercato – datato 2 settembre -  di 2,5 milioni di esemplari e loro sostituzione.
Anche i modelli di ultima generazione, infatti, hanno mostrato lo stesso grave problema di esplosioni o incendio del dispositivo dovuta a difetti della batteria.
Samsung tenta quindi di superare l’ormai enorme danno di immagine nella maniera più drastica ma forse più efficace possibile.
La perdita economica derivante sarà però imponente (si stimano circa 10 miliardi di dollari), considerando anche il fatto che Samsung rimborserà e indennizzerà tramite un bonus aggiuntivo tutti coloro che avevano acquistato il device.
L’aspetto più rilevante – e immediato – riguarda tuttavia la perdita dei titoli quotati in borsa: immediato il crollo delle azioni di Samsung Electronics, che hanno chiuso in calo dell’8% alla Borsa di Seul.
Proseguono in ogni caso le indagini sui casi in cui lo smartphone ha preso fuoco: “Restiamo impegnati a a lavorare diligentemente con le autorità per assumere le misure necessarie per risolvere la situazione", afferma Samsung in una nota.
La decisione arriva quasi in concomitanza con lo sbarco alla Corte suprema americana della “guerra degli smartphone” con Apple. Il prossimo futuro in casa Samsung non è di certo dei migliori.

Ultime News
L'intelligenza artificiale come interfaccia verso i clienti: Vodafone presenta TOBi

L'intelligenza artificiale come interfaccia verso i clienti: Vodafone presenta TOBi

Vodafone: "L'assistente digitale integrato su tutti i canali digitali di servizio al cliente".

SmartEX: l'app per la gestione delle note spese

SmartEX: l'app per la gestione delle note spese

Un’App Made in Italy, sviluppata da Doxinet per una gestione digitale agile e completa, che...

Wind Tre: completata l’integrazione della nuova rete a Milano

Wind Tre: completata l’integrazione della nuova rete a Milano

La nuova rete permetterà grande flessibilità e capacità di sviluppare i futuri servizi 5G per i...

HyperloopTT: in Europa la prima costruzione al mondo del treno supersonico

HyperloopTT: in Europa la prima costruzione al mondo del treno supersonico

Il primo sistema HyperloopTT a grandezza naturale, per il viaggio e il trasporto alla velocità...

Facebook: boom delle richieste “cancellare l'account Facebook”

Facebook: boom delle richieste “cancellare l'account Facebook”

In Italia nell'ultimo mese circa 22 mila persone hanno cercato "come eliminare l'account Facebook".

 Truffa su Google Play: individuate 35app  pericolose

Truffa su Google Play: individuate 35app pericolose

Installate 6 milioni di volte, le app si presentano agli utenti con finte recensioni positive e...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media