Homepage > Notizia

La rete urbana di Parma sbarca su Moovit

Moovit, l'app più diffusa al mondo per il trasporto locale, aggiunge alle sue mappe la rete urbana di Parma.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 25/10/2016

La rete urbana di Parma sarà disponibile da oggi, martedì 25 ottobre, su Moovit, l’app per il trasporto locale.
Utilizzata da 3,5 milioni di italiani in oltre 80 città, Moovit si arricchisce grazie al contributo della Community emiliana, che ha mappato la rete di trasporto locale: sull’app sono disponibili tutti i percorsi urbani delle linee TEP (Trasporti Pubblici Parma) e sempre più tragitti del servizio extraurbano che serve l'area metropolitana, tra cui i collegamenti con i centri di Langhirano, Fidenza e Busseto.

La città di Parma è stata attivata nell’area della app “Parma e Reggio Emilia”.
Nella stessa area, sono già presenti tutte le informazioni su orari e percorsi della rete SETA di Reggio Emilia, oltre ai servizi ferroviari gestiti da TPER. Inoltre, nell'area “Bologna e Romagna” sono disponibili tutti gli orari e percorsi delle linee di Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna e Rimini.

Moovit è disponibile gratuitamente per iPhone, Android, Windows Phoneed è usata da 45 milioni di persone in più di 1.200 città, in 67 paesi del mondo, in 48 lingue.
Il suo funzionamento risulta semplice perché combina i dati del trasporto (provenienti dalle aziende di trasporto che gratuitamente aderiscono a Moovit, oppure ottenuti grazie al contributo della Community, o dagli open data resi disponibili dalle pubbliche amministrazioni) con quelli forniti in tempo reale dagli utilizzatori della app, garantendo a chi viaggia un’istantanea sul loro spostamento, con i percorsi più veloci e comodi in base alla destinazione desiderata.
In Italia, Moovit è diffusa in 86 province e centinaia di grandi centri italiani all'interno delle aree supportate di Roma e Lazio, Milano e Lombardia, Napoli e Campania, Bologna e Romagna, Torino, Firenze, Genova, Palermo, Perugia e Umbria, Bari, Catania, Venezia, Pescara ed Abruzzo, Cagliari e Sardegna, Parma e Reggio Emilia, Padova, Pisa e Livorno, Potenza, Matera, Trieste e Gorizia, Udine e Pordenone, Trento e Belluno, Siracusa, Taranto, Foggia, La Spezia e Lunigiana, Lecce, Siena, Alessandria, Valle d'Aosta, Cosenza, Agrigento.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: