Homepage > Notizia

Certezze e dubbi per Nintendo Switch

A pochi giorni dall'annuncio del lancio di Nintendo Switch che avverrà il 3 marzo prossimo, c'è chi ha avuto la possibilità di provarlo e ha dato le sue prime impressioni.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 16/01/2017

Dopo l’annuncio di Nintendo Switch, ecco le prime impressioni di chi ha avuto la fortuna di provarlo e ha giocato per qualche ora con “Zelda: Breath of the Wild”, “Splatoon 2”, “Mario Kart 8 deluxe”, “Street Fighter 2”, “Sonic” e i minigiochi di 1-2 Switch.
La console è decisamente piacevole come design, i mini controller ovviamente non sono pensati per maratone di 30 ore, ma più come qualcosa che fa comodo se sei uno di quelli che ancora gioca con accanto un amico o se li usi per giochi che sfruttano i loro accelerometri.
Il pad classico è abbastanza standard, mentre quello creato usando i due mini controller è abbastanza comodo, forse un po’ meno preciso come presa.
Unico problema, l’asimmetria dei due Joy-Con staccabili, che invertono tasti e stick: quando sono usati singolarmente, sembra essere tutto OK, ma quando vanno usati uno per mano, il funzionamento lascia abbastanza perplessi.
La transizione tra tv e schermo è una piccola magia. Si sa che è solo la sintesi di un tablet a cui stacchi e attacchi un cavo HD, ma giocare a Zelda sullo schermo e poi vederlo tra le mani emoziona chiunque ami questo mondo.
Piccola nota: i giochi sono tendenzialmente a 1080p quando la console è collegata al dock e 720p sullo schermo del tablet, il che non cambia assolutamente niente come qualità visiva, visto che cambia anche la dimensione dello schermo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: