Homepage > Notizia

Sony presenta il sensore di immagine CMOS a 3 strati

Sony presenta il sensore di immagine CMOS a 3 strati, la cui novità più importante è l'aggiunta di una DRAM per l'acquisizione di immagini ad alta velocità.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 08/02/2017

Sony presenta il sensore di immagine CMOS a 3 strati.
La novità più importante di questo sensore è l'aggiunta di una DRAM.
Grazie a questa nuova concezione, sarà possibile l’acquisizione di immagini ad alta velocità. Infatti il sensore con DRAM offre una rapida velocità di lettura dei dati, il che rende possibile catturare immagini fisse di soggetti in movimento con la minima distorsione focale, nonché film con movimento in super slow motion fino a 1.000 fotogrammi al secondo (circa 8x più veloce dei prodotti convenzionali) in risoluzione full HD (1920x1080 pixel).
Il nuovo sensore aggiunge al sensore di immagine CMOS convenzionale a 2 strati impilati un ulteriore strato DRAM, interposto tra lo strato di pixel retroilluminato e il chip con i circuiti per l'elaborazione del segnale.
Pertanto, al posto del classico schema dei sensori di immagine utilizzato per convertire il segnale video analogico dal pixel in un segnale digitale, è stato sviluppato uno schema a triplo strato al fine di migliorare la capacità di elaborazione.
In parole semplici, il nuovo sensore utilizza la DRAM per memorizzare temporaneamente i segnali letti ad alta velocità, permettendo ai dati di essere raccolti ad una velocità superiore rispetto agli standard usati fino ad oggi.
Come risultato, il prodotto è in grado di catturare un'immagine fissa con 19,3 milioni di pixel soltanto in 1/120 di secondo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: