APC
Zte al MWC per presentare le tecnologie che aprono la strada al 5G

Zte al MWC per presentare le tecnologie che aprono la strada al 5G

Tra le tecnologie nel campo del 5G presentate da Zte a Barcellona anche il primo Gigabit smartphone al mondo.

Pubblicato: 02/03/2017 16:35

di: Redazione BitCity

   

Zte ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona le sue maggiori innovazioni tecnologiche nel campo del 5G e dell’Internet of Things.
La multinazionale cinese, tra i partner della manifestazione, investe oltre 138 milioni di euro all’anno su tecnologie innovative, soprattutto su quelle abilitanti al 5G che aiuteranno gli operatori nella transizione ai servizi di nuova generazione, ed è stata il primo fornitore a livello globale a verificarne sul campo l’efficacia.
In particolare, Zte ha svelato per la prima volta le nuove stazioni ad onde millimetriche (mmW) e per frequenze inferiori a 6GHz, che tra le altre tecnologie utilizzano un sistema MIMO (antenne multiple sia sul lato emittente sia sul lato ricevente) e il beamtracking.
A Barcellona, Zte ha presentato anche il primo Gigabit smartphone al mondo, che permette la trasmissione Zte si distingue, inoltre, per le soluzioni pre-5G, ovvero quelle che permettono agli operatori di avere la stessa performance delle reti a 5G pur avendo infrastrutture 4G LTE. Queste tecnologie sono state già impiegate in oltre 40 network in 30 Paesi diversi.
Tra le altre novità anche la soluzione Premium Video Platform, una piattaforma che grazie al sistema M-ABR (multicast-assisted adaptive bit rate) è in grado di adattarsi alle condizioni delle reti garantendo una migliore fruizione dei contenuti video.
A Barcellona Zte ha concluso inoltre una partnership strategica con Intel. Le due società lavoreranno insieme alla creazione di un laboratorio di ricerca per lo sviluppo delle tecnologie per l’Internet of Things, inclusa la sperimentazione e la definizione delle soluzioni più adatte al mercato.

Ultime News
UE: attenzione ad acquistare servizi di telecomunicazione online

UE: attenzione ad acquistare servizi di telecomunicazione online

La Commissione Europea rivela pratiche ingannevoli da parte di siti web che offrono servizi di...

PayPal acquista la startup svedese iZettle

PayPal acquista la startup svedese iZettle

iZettle è presente anche in Italia con una sorta di pos (point of sale) per pagamenti con carta,...

WiFi4EU: i Comuni possono presentare domanda per hotspot Wi-Fi gratuiti

WiFi4EU: i Comuni possono presentare domanda per hotspot Wi-Fi gratuiti

L'iniziativa WiFi4EU, che avrà un bilancio di 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2019, favorirà...

Twitter mette un freno ai troll e migliora la

Twitter mette un freno ai troll e migliora la "salute" delle conversazioni

Meno dell'1% degli account è stato segnalato per abuso, ma molte delle informazioni riportate non...

Campus Party: a luglio il Festival Internazionale dell'innovazione e della Creatività

Campus Party: a luglio il Festival Internazionale dell'innovazione e della Creatività

Dal 18 al 22 luglio 2018 Milano ospita la tappa italiana del Festival dove decine di migliaia di...

BuyBoom, la fidelity app che fa guadagnare fino al 50% dei propri acquisti

BuyBoom, la fidelity app che fa guadagnare fino al 50% dei propri acquisti

La particolarità di BB è il pagamento in punti che trasforma la fidelity app anche in un sistema...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media