Homepage > Notizia

Google testa un'app per le foto notturne "perfette"

Un ricercatore di Google sta cercando di mettere a punto un'app per scattare con lo smartphone foto notturne "perfette".

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 28/04/2017

Florian Kainz, un ricercatore di Google, sta cercando di mettere a punto un'app per scattare con lo smartphone foto notturne "perfette", vale a dire che non risultino sfocate, sgranate o buie.
L'esperimento potrebbe verosimilmente sfociare in un'app che sarà commercializzta su Play Store.
Nello specifico, Kainz, ingegnere del software specializzato nella piattaforma di realtà virtuale Daydream, è stato messo alla prova da alcuni colleghi sulla capacità di realizzare foto notturne col suo smartphone con la stessa qualità di un mezzo professionale.
Kainz spiega di aver sviluppato una semplice app per Android che gli lascia la possibilità di controllare manualmente i tempi di esposizione, la messa a fuoco e la sensibilità della fotocamera alla luce.
Con lo scatto, l'app registra fino a 64 fotogrammi in un solo colpo e poi li fonde per rimuovere l'effetto sfocato che normalmente si vede nelle foto notturne. 



Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: