Homepage > Notizia

Unificazione delle reti Wind e Tre, chiude il roaming su TIM

Dopo la fusione tra Wind e Tre, nei prossimi giorni inizierà l’unificazione delle reti, con conseguente addio al roaming su TIM per i clienti Tre.

Autore: redazione smartphone e app

Pubblicato il: 05/05/2017

Dopo l’ufficializzazione della fusione tra Wind e Tre, iniziano i primi cambiamenti.
Nei prossimi giorni, infatti, inizierà l’unificazione delle reti, con conseguente addio al roaming su TIM per i clienti Tre.
Il processo che porterà all’unificazione delle due reti partirà dall’8 maggio in alcune regioni dell’Italia, per poi concludersi il 16 giugno in Campania, Toscana e Umbria.
Una volta attivato il roaming Wind sulle reti Tre, si passerà alla sospensione del roaming su reti TIM, che terminerà nel mese di settembre.
Il piano di chiusura del roaming su reti TIM prevede per il 20 giugno il settore nord ovest dell’Italia: Liguria, Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta. Il 27 giugno sarà la volta di Emilia Romagna, Friuli, Trentino e Veneto (settore Nord Est). Il 4 luglio si passerà alle regioni dell’Italia Centrale: Abruzzo, Lazio, Marche, Molise, Sardegna, Toscana e Umbria, mentre l’11 luglio toccherà al Sud Italia: Basilicata, Calabria, Campania,  Puglia e Sicilia.
Il piano infine prevede per il 23 agosto le aree turistiche del Nord Est e Nord Ovest, per concludersi il 30 agosto con le aree turistiche del Centro e Sud Italia.
Il passaggio riguarderà voce, messaggi e traffico dati UMTS, GPRS e 4G : la rete 4G richiederà un po’ più di tempo, fino al mese di agosto.Il traffico che sarà generato in roaming su Wind non avrà alcun costo aggiuntivo per i clienti Tre e sarà incluso nel piano tariffario, senza alcun tipo di differenza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: