Homepage > Notizia

PayPal amplia il Programma Protezione Vendite in Italia

Ora la protezione copre anche servizi come corsi di formazione, foto digitali, biglietti (concerti, spettacoli, eventi sportivi, ecc.), e viaggi.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 25/05/2017

PayPal ha annunciato l’estensione del Programma Protezione Vendite in Italia. In precedenza il Programma Protezione Vendite in Italia si applicava solamente ai beni materiali.
Da oggi la protezione copre anche servizi (come, a titolo esemplificativo, corsi di formazione, foto digitali, ecc.), biglietti (concerti, spettacoli, eventi sportivi, ecc.), e viaggi (voli, prenotazioni di alberghi, ecc.). Il programma si propone di aiutare i venditori in caso di pagamenti non autorizzati,  ad esempio, provenienti da un conto violato ad insaputa del titolare, oppure nel caso in cui l’acquirente affermi di non aver ricevuto l’articolo acquistato. In entrambi casi il Programma Protezione Vendite PayPal può coprire i venditori per l’intero importo del pagamento, sulle vendite che soddisfano i requisiti per beneficiare della protezione, come specificato nelle Condizioni d’Uso PayPal. 
“La decisione di ampliare il Programma Protezione Vendite di PayPal è stata presa per dare agli utenti la possibilità di vendere online un numero sempre maggiore di prodotti e servizi in sicurezza”, afferma Federico Zambelli Hosmer, General Manager PayPal Italia. “I cambiamenti introdotti oggi rappresentano un passo importante per conferire una maggiore fiducia agli utenti PayPal nell’utilizzo della nostra piattaforma di pagamento. Sapere di poter essere tutelati nel caso in cui le cose non vadano per il verso giusto, dovrebbe essere l’elemento fondante di una buona esperienza di vendita online. Le novità introdotte oggi nel Programma Protezione Vendite si basano sui suggerimenti dei nostri clienti, e li mettono in condizione di vendere online con una tutela ancora maggiore che in passato. Le novità introdotte oggi da PayPal contribuiranno a far crescere la fiducia nei confronti dell’eCommerce e a far diventare PayPal lo strumento preferito dai venditori italiani per la gestione dei pagamenti quotidiani”, ha concluso Federico Zambelli Hosmer.  

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: