APC
CopyCat, il malware che ha infettato 14 milioni di dispositivi Android

CopyCat, il malware che ha infettato 14 milioni di dispositivi Android

CopyCat utilizza una nuova tecnica per generare e rubare i ricavi dagli annunci pubblicitari.

Pubblicato: 07/07/2017 11:50

di: Redazione BitCity

   

I ricercatori di Check Point hanno scoperto un malware mobile che ha infettato 14 milioni di dispositivi Android, effettuando il root di circa 8 milioni di essi e facendo guadagnare agli hacker responsabili della campagna di circa 1,5 milioni di dollariin ricavi derivanti da annunci pubblicitari falsi in due mesi.
Il malware, chiamato CopyCat dai ricercatori di Check Point, utilizza una nuova tecnica per generare e rubare i ricavi dagli annunci pubblicitari. CopyCat ha infettato gli utenti principalmente nell'Asia sudorientale e si è diffuso in oltre 280.000 dispositivi Android negli Stati Uniti. 
CopyCat è un malware completamente sviluppato con diverse funzionalità, tra cui elevare i permessi di root, stabilire persistenza sui dispositivi e immettere codice malevolo all'interno di Zygote, ovvero il processo che fa da schema principale per i processi generati durante l'uso del dispositivo.
I ricercatori hanno incontrato per la prima volta il malware quando ha attaccato i dispositivi in ​​un'impresa protetta da Check Point SandBlast Mobile. Check Point ha recuperato informazioni dai server di comando e controllo del malware e ha condotto un'indagine completa del suo funzionamento interno, disponibile in questo rapporto tecnico
Per ulteriori informazioni e i dettagli tecnici di questa nuova campagna malware scoperta dai ricercatori di Check Point Software, è possibile consultare il blog post (in inglese): How the CopyCat malware infected Android devices around the world.

Ultime News
UE: attenzione ad acquistare servizi di telecomunicazione online

UE: attenzione ad acquistare servizi di telecomunicazione online

La Commissione Europea rivela pratiche ingannevoli da parte di siti web che offrono servizi di...

PayPal acquista la startup svedese iZettle

PayPal acquista la startup svedese iZettle

iZettle è presente anche in Italia con una sorta di pos (point of sale) per pagamenti con carta,...

WiFi4EU: i Comuni possono presentare domanda per hotspot Wi-Fi gratuiti

WiFi4EU: i Comuni possono presentare domanda per hotspot Wi-Fi gratuiti

L'iniziativa WiFi4EU, che avrà un bilancio di 120 milioni di euro tra il 2017 e il 2019, favorirà...

Twitter mette un freno ai troll e migliora la

Twitter mette un freno ai troll e migliora la "salute" delle conversazioni

Meno dell'1% degli account è stato segnalato per abuso, ma molte delle informazioni riportate non...

Campus Party: a luglio il Festival Internazionale dell'innovazione e della Creatività

Campus Party: a luglio il Festival Internazionale dell'innovazione e della Creatività

Dal 18 al 22 luglio 2018 Milano ospita la tappa italiana del Festival dove decine di migliaia di...

BuyBoom, la fidelity app che fa guadagnare fino al 50% dei propri acquisti

BuyBoom, la fidelity app che fa guadagnare fino al 50% dei propri acquisti

La particolarità di BB è il pagamento in punti che trasforma la fidelity app anche in un sistema...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media