APC
Cina, censurato WhatsApp

Cina, censurato WhatsApp

Per alcune ore, WhatsApp è stato censurato in Cina. Il motivo risiederebbe nel potenziamento di una serie di filtri del “Great Firewall” che di recente è stato migliorato.

Pubblicato: 19/07/2017 19:35

di: redazione smartphone e app

   

La Cina ha detto stop a WhatsApp per alcune ore.
In questo lasso di tempo, tutti i cittadini cinesi che avevano provato a inviare messaggi, foto e video attraverso l’applicazione di messaggistica non riuscivano più a farlo.
Il motivo risiederebbe nel potenziamento di una serie di filtri del “Great Firewall” che di recente è stato migliorato.
Dopo alcune ore, l’applicazione è tornata a funzionare regolarmente, ma durante l'interruzione del servizio è emersa la possibilità che il paese stesse testando nuovi e più potenti filtri che possano ulteriormente controllare l’informazione all’interno della Cina. 
Recentemente erano circolate delle notizie, poi smentite dallo stesso governo cinese, secondo le quali il paese asiatico stesse per porre sul piatto delle limitazioni sull’uso delle VPN, e quanto accaduto a WhatsApp nelle ultime ore non fa che alimentare i dubbi a riguardo.
Ricordiamo che la Cina ha bandito da tempo Facebook e Instagram. Finora WhatsApp era rimasto immune da questo tentativo di censura dell’informazione, ma alla luce di quanto è accaduto, è lecito pensare che l’applicazione di messaggistica non sia al sicuro da future censure.

Ultime News
Fake news, l'Ue interviene in modo deciso sui social network

Fake news, l'Ue interviene in modo deciso sui social network

La Commissione europea si è attivata per contrastare la diffusione di notizie false proponendo...

Phishing: false mail con oggetto “Rimborso Canone Rai

Phishing: false mail con oggetto “Rimborso Canone Rai"

Nuovi tentativi di phishing con oggetto “Rimborso Canone Rai”. L’Agenzia delle Entrate raccomanda...

Groupe PSA e Huawei presentano il loro primo veicolo connesso

Groupe PSA e Huawei presentano il loro primo veicolo connesso

Per i suoi veicoli connessi, Groupe PSA utilizza la CVMP "Connected Vehicle Modular Platform"...

Arriva Philips Momentum, la nuova linea di display dedicata ai console gamer

Arriva Philips Momentum, la nuova linea di display dedicata ai console gamer

Massima praticità grazie al supporto USB-C, Hub USB 3.0, MultiView con due diverse sorgenti,...

Vodafone regala ai propri clienti da 10 a 30 Giga per un mese

Vodafone regala ai propri clienti da 10 a 30 Giga per un mese

Con questa nuova iniziativa si arricchiscono così i vantaggi per i clienti di Vodafone Happy, che...

Agcm sanziona Fastweb per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica

Agcm sanziona Fastweb per pubblicità ingannevole sulla fibra ottica

Agcm: "La condotta ingannevole e omissiva risulta particolarmente rilevante in considerazione...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media