APC
Nasce HiGrow, l'app che fa

Nasce HiGrow, l'app che fa "parlare" le piante

Un dispositivo è in grado di monitorare lo stato di salute delle piante di casa e farle comunicare grazie ad una app attraverso notifiche push.

Pubblicato: 04/10/2017 17:45

di: Redazione BitCity.it

   

La startup innovativa HiGrow sceglie la piattaforma Eppela per raccogliere i primi fondi con i quali avviare la produzione del primo dispositivo in grado di monitorare lo stato di salute delle piante di casa e farle comunicare grazie ad una app attraverso notifiche push.
L'obiettivo che si pone la start-up è di raccogliere 10.000 euro grazie al contributo di tanti piccoli sostenitori per creare il primo device in grado di far "parlare" le piante direttamente con il proprio smartphone.
L'idea è di Luca Fabbri, fondatore della start-up e sviluppatore a capo del team che conta tre programmatori specializzati in IOT (Internet of Things), design delle interfacce, Arduino e linguaggi per app; un designer; un art director, una specialista in comunicazioni, nonché Valter Fabbri padre dell'ideatore e amante delle piante da sempre.    
L'app sarà facile da configurare. Per avere piante sane e rigogliose basterà accedere a un database online di specie contenente tutte le esigenze specifiche, scaricare parametri di umidità e temperatura pre-configurati (che l'utente potrà in ogni caso anche personalizzare) e seguire le richieste e indicazioni che arriveranno attraverso notifiche sul proprio smartphone. Utile anche la funzione che permette di scattare una foto profilo di ogni piantina che l'utente decide di affidare alle cure di HiGrow. Il sistema infatti gestisce in cloud più dispositivi per uno stesso account.   
Il dispositivo ha una batteria che dura davvero a lungo e l'app che è stata sviluppata, molto semplicemente, ricorderà, con notifiche push, quando annaffiare ogni pianta. Combinando i dati della storia della singola pianta con le previsioni meteo online, HiGrow sarà in grado di prevedere le giornate più difficili suggerendo in anticipo le precauzioni da prendere anche per le piante che vivono in esterno.
Allo scopo di raggiugnere il primo traguardo HiGrow ha coinvolto anche l'illustratore David Sossella che realizzerà un'illustrazione in tiratura limitata per i primi 100 che doneranno 10 euro alla causa.   

Ultime News
Da TomTom un nuovo servizio per ridurre il traffico

Da TomTom un nuovo servizio per ridurre il traffico

TomTom lancia Origin/Destination Analysis per una migliore pianificazione urbanistica. Un nuovo...

Allarme polizia postale: estorsione via mail per aver visitato siti porno

Allarme polizia postale: estorsione via mail per aver visitato siti porno

I cybercriminali minacciano gli utenti di divulgare a tutti il tipo di siti visitati e la...

Giovani consumatori digitali italiani: appassionati di elettronica e videogames

Giovani consumatori digitali italiani: appassionati di elettronica e videogames

idealo ritrae i consumatori digitali tra i 18 e i 24 anni. La città con più “giovani digital” è...

Accordo LVenture Group - Facebook: nell'hub romano arriva 'Binario F from Facebook'

Accordo LVenture Group - Facebook: nell'hub romano arriva 'Binario F from Facebook'

Siglato un accordo tra LVenture Group e Facebook per ospitare alla Stazione Termini il nuovo...

Nextdoor, l'app per vicini di casa, arriva in Italia

Nextdoor, l'app per vicini di casa, arriva in Italia

La app di quartiere che facilita e promuove le relazioni locali attiva in più di 200.000...

Google Pay in Italia, ecco le banche aderenti (prossimamente anche Poste Italiane)

Google Pay in Italia, ecco le banche aderenti (prossimamente anche Poste Italiane)

Per ora le banche che supporteranno il servizio sono: Banca Mediolanum, Boon, HYPE, Nexi, N26,...

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media