APC
UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

UE: pagamenti elettronici più economici, sicuri e innovativi

I consumatori europei potranno cogliere tutti i vantaggi dell'acquisto in rete di prodotti e servizi grazie a nuove regole sui pagamenti elettronici.

Pubblicato: 17/01/2018 17:10

di: Redazione BitCity.it

   

Una direttiva della Commissione Europea sui servizi di pagamento, applicabile dal 13 gennaio 2018, mira ad ammodernare i servizi di pagamento in Europa a beneficio dei consumatori e delle imprese, così da tenere il passo con questo mercato in rapida evoluzione.
La direttiva rivista sui servizi di pagamento (direttiva 2015/2366/UE - PSD2) è l'ultima in ordine di tempo di una serie di atti normativi adottati dall'UE per prevedere servizi di pagamento moderni, efficienti ed economici e per tutelare meglio i consumatori e le imprese europei.
Valdis Dombrovskis, Vicepresidente responsabile per la Stabilità finanziaria, i servizi finanziari e l'Unione dei mercati dei capitali, ha dichiarato: "Segniamo oggi un altro passo avanti verso il mercato unico digitale nell'UE: queste norme promuoveranno lo sviluppo di pagamenti mobili e in rete innovativi, che andranno a favore dell'economia e della crescita. Con l'applicazione della PSD2 eliminiamo per i consumatori le maggiorazioni sui pagamenti con carta di debito o di credito, con un potenziale risparmio di oltre 550 milioni di euro l'anno per i consumatori dell'UE e con una loro migliore tutela quando effettuano pagamenti."

Le nuove norme:
  • vietano sia in negozio sia in rete le maggiorazioni, ossia l'applicazione di un sovrapprezzo sul pagamento con carta di credito o di debito;
  • aprono il mercato dei pagamenti dell'UE alle imprese che prestano servizi di pagamento, dando loro accesso alle informazioni sul conto di pagamento;
  • stabiliscono requisiti di sicurezza rigorosi per i pagamenti elettronici e per la protezione dei dati finanziari del consumatore;
  • rafforzano i diritti dei consumatori sotto vari aspetti, ad esempio attenuandone la responsabilità in caso di pagamento non autorizzato e introducendo un diritto incondizionato di rimborso (senza necessità di spiegazioni) per gli addebiti diretti in euro. 

Ultime News
Motorola scelta dal programma Android Enterprise Recommended di Google

Motorola scelta dal programma Android Enterprise Recommended di Google

Motorola è entrata in questa iniziativa con il riconoscimento che i suoi Moto Z2 Force Edition e...

Archos: al MWC presenta Hello e Safe-T mini

Archos: al MWC presenta Hello e Safe-T mini

Archos Safe-T mini è il primo portafoglio hardware per crypto currencies realizzato dal team...

Un 2017 di fuoco: 343 nuovi malware per Android all’ora!

Un 2017 di fuoco: 343 nuovi malware per Android all’ora!

700mila applicazioni malevole individuate su Google Play. Project Treble: forse la luce in fondo...

ZTE: arriva in Italia Axon M, lo smartphone dual screen pieghevole

ZTE: arriva in Italia Axon M, lo smartphone dual screen pieghevole

Il nuovo ZTE Axon M è disponibile in esclusiva nei negozi TIM a 899,99 Euro.

TomTom lancia il nuovo navigatore per motociclisti: TomTom RIDER 550

TomTom lancia il nuovo navigatore per motociclisti: TomTom RIDER 550

Il nuovo navigatore è dotato di Wi-Fi integrato, integrazione con gli assistenti vocali e lettura...

Amazon Prime Video  presenta la serie The Terror alla Berlinale

Amazon Prime Video presenta la serie The Terror alla Berlinale

La serie antologica con protagonisti Tobias Menzies e Ciaran Hinds sarà disponibile su Prime...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media