APC
Nokia migliora le prestazioni nelle reti 5G grazie ai chipset ReefShark

Nokia migliora le prestazioni nelle reti 5G grazie ai chipset ReefShark

Tra i miglioramenti: velocità di cella triplicata e riduzione del consumo energetico e delle dimensioni delle antenne massive MIMO.

Pubblicato: 01/02/2018 11:55

di: Redazione BitCity.it

   

Nokia ha presentato i sui nuovi chipset ReefShark che sfruttano le competenze di Nokia sui semiconduttori per ridurre drasticamente dimensioni, costi e consumi energetici delle reti degli operatori e soddisfare i requisiti di elaborazione e trasmissione del 5G.
Incorporando le innovazioni di intelligenza artificiale (AI) di Nokia Bell Labs e le capacità di Nokia nello sviluppo di antenne per dispositivi mobili e stazioni base, i chipset ReefShark sfruttano i semiconduttori sviluppati da Nokia sia in Finlandia ad Oulu, Espoo e Tampere che a Sunnyvale in California.
I chipset ReefShark per le unità a radiofrequenza (RF) come la radio utilizzata nelle antenne migliorano significativamente le loro prestazioni. Ciò si traduce in una riduzione del 50% delle dimensioni delle antenne massive MIMO. I chipset ReefShark riducono anche del 64% il consumo di energia delle unità in banda base rispetto alle stesse unità attualmente in uso. I chipset ReefShark, in grado di migliorare la capacità di elaborazione, sono forniti come unità plug-in sul il modulo in banda base Nokia AirScale, già disponibile sul mercato.
Il modulo AirScale è aggiornabile via software alla funzionalità 5G e le unità plug-in permettono di triplicare la velocità di trasmissione dati, dal valore odierno già leader di mercato di 28 Gbps, fino a 84 Gbps per modulo. Inoltre, mettendo in cascata diversi moduli in banda base AirScale è possibile raggiungere fino a 6 terabit al secondo consentendo agli operatori di incrementare la copertura radiomobile e soddisfare le necessità di banda di persone e dispositivi intelligenti, soprattutto nelle Megacities.
L'intelligenza artificiale nelle reti 5G consente il monitoraggio e l'ottimizzazione radio in tempo reale e la possibilità di applicare soluzioni di network slicing per soddisfare i nuovi business case. Nokia sta sviluppando tecnologie con interfacce e toolkits che consentiranno ai service provider la realizzazione soluzioni di apprendimento automatico nelle loro reti.

Ultime News
Tydo, l'app per ricevere e dare consigli sui migliori professionisti in città

Tydo, l'app per ricevere e dare consigli sui migliori professionisti in città

La particolarità di Tydo è che per ogni raccomandazione conclusa positivamente l'utente che...

Tariffe a 28 giorni, Agcom: rimborso entro fine anno

Tariffe a 28 giorni, Agcom: rimborso entro fine anno

Entro il 31 dicembre 2018 gli operatori Tim, Vodafone, Wind Tre e Fastweb dovranno restituire in...

Un mare di droni: arrivano in Italia i robot marini e subacquei

Un mare di droni: arrivano in Italia i robot marini e subacquei

I maggiori esperti italiani di questo settore si daranno appuntamento in occasione del "Sea Drone...

Kaspersky Lab: i bambini online cercano soprattutto video e musica

Kaspersky Lab: i bambini online cercano soprattutto video e musica

I siti web di giochi si posizionano solo al quarto posto, generando solo il 9% delle richieste di...

Retelit e GO internet: accordo connettività ad alta velocità per il 5G

Retelit e GO internet: accordo connettività ad alta velocità per il 5G

La partnership con Retelit permetterà a GO internet di preparare la rete 4.5G verso il passaggio...

Tim sigla accordo strategico con fornitori Tlc

Tim sigla accordo strategico con fornitori Tlc

La partnership è stata siglata con Sirti, Sielte, Ceit, Sittel, Valtellina, Site.

I piu' letti
Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media