APC
Nokia migliora le prestazioni nelle reti 5G grazie ai chipset ReefShark

Nokia migliora le prestazioni nelle reti 5G grazie ai chipset ReefShark

Tra i miglioramenti: velocità di cella triplicata e riduzione del consumo energetico e delle dimensioni delle antenne massive MIMO.

Pubblicato: 01/02/2018 11:55

di: Redazione BitCity.it

   

Nokia ha presentato i sui nuovi chipset ReefShark che sfruttano le competenze di Nokia sui semiconduttori per ridurre drasticamente dimensioni, costi e consumi energetici delle reti degli operatori e soddisfare i requisiti di elaborazione e trasmissione del 5G.
Incorporando le innovazioni di intelligenza artificiale (AI) di Nokia Bell Labs e le capacità di Nokia nello sviluppo di antenne per dispositivi mobili e stazioni base, i chipset ReefShark sfruttano i semiconduttori sviluppati da Nokia sia in Finlandia ad Oulu, Espoo e Tampere che a Sunnyvale in California.
I chipset ReefShark per le unità a radiofrequenza (RF) come la radio utilizzata nelle antenne migliorano significativamente le loro prestazioni. Ciò si traduce in una riduzione del 50% delle dimensioni delle antenne massive MIMO. I chipset ReefShark riducono anche del 64% il consumo di energia delle unità in banda base rispetto alle stesse unità attualmente in uso. I chipset ReefShark, in grado di migliorare la capacità di elaborazione, sono forniti come unità plug-in sul il modulo in banda base Nokia AirScale, già disponibile sul mercato.
Il modulo AirScale è aggiornabile via software alla funzionalità 5G e le unità plug-in permettono di triplicare la velocità di trasmissione dati, dal valore odierno già leader di mercato di 28 Gbps, fino a 84 Gbps per modulo. Inoltre, mettendo in cascata diversi moduli in banda base AirScale è possibile raggiungere fino a 6 terabit al secondo consentendo agli operatori di incrementare la copertura radiomobile e soddisfare le necessità di banda di persone e dispositivi intelligenti, soprattutto nelle Megacities.
L'intelligenza artificiale nelle reti 5G consente il monitoraggio e l'ottimizzazione radio in tempo reale e la possibilità di applicare soluzioni di network slicing per soddisfare i nuovi business case. Nokia sta sviluppando tecnologie con interfacce e toolkits che consentiranno ai service provider la realizzazione soluzioni di apprendimento automatico nelle loro reti.

Ultime News
Motorola scelta dal programma Android Enterprise Recommended di Google

Motorola scelta dal programma Android Enterprise Recommended di Google

Motorola è entrata in questa iniziativa con il riconoscimento che i suoi Moto Z2 Force Edition e...

Archos: al MWC presenta Hello e Safe-T mini

Archos: al MWC presenta Hello e Safe-T mini

Archos Safe-T mini è il primo portafoglio hardware per crypto currencies realizzato dal team...

Un 2017 di fuoco: 343 nuovi malware per Android all’ora!

Un 2017 di fuoco: 343 nuovi malware per Android all’ora!

700mila applicazioni malevole individuate su Google Play. Project Treble: forse la luce in fondo...

ZTE: arriva in Italia Axon M, lo smartphone dual screen pieghevole

ZTE: arriva in Italia Axon M, lo smartphone dual screen pieghevole

Il nuovo ZTE Axon M è disponibile in esclusiva nei negozi TIM a 899,99 Euro.

TomTom lancia il nuovo navigatore per motociclisti: TomTom RIDER 550

TomTom lancia il nuovo navigatore per motociclisti: TomTom RIDER 550

Il nuovo navigatore è dotato di Wi-Fi integrato, integrazione con gli assistenti vocali e lettura...

Amazon Prime Video  presenta la serie The Terror alla Berlinale

Amazon Prime Video presenta la serie The Terror alla Berlinale

La serie antologica con protagonisti Tobias Menzies e Ciaran Hinds sarà disponibile su Prime...

Per Voi


Uspi BitCity e' una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Como , n. 21/2007 del 11/10/2007 - Iscrizione ROC n. 15698

G11 MEDIA S.R.L. - Sede Legale Via NUOVA VALASSINA, 4 22046 MERONE (CO) - P.IVA/C.F.03062910132
Registro imprese di Como n. 03062910132 - REA n. 293834 CAPITALE SOCIALE Euro 30.000 i.v.

G11Media