Homepage > Notizia

Si apre il sipario su "Idea TRE60", il social media italiano

Fondazione Italiana Accenture ha lanciato una piattaforma a favore della collettività , improntato sul futuro del social networking e della Corporate Social Responsibility.

Autore: Redazione D.Life

Pubblicato il: 03/03/2010

E' stato presentato oggi a Milano ideaTRE60, il primo social media italiano, creato dalla Fondazione Italiana Accenture, dedicato allo sviluppo dell'innovazione a favore della collettività  attraverso la condivisione di idee e la realizzazione di progetti basati su soluzioni tecnologiche avanzate.
La nuova piattaforma è il primo open network di comunicazione sociale a disposizione di singoli individui, aziende, università , fondazioni, associazioni, enti, istituzioni e qualunque altra organizzazione, pubblica o privata, che si propone di generare un flusso di idee nuove, realizzabili e dedicate al progresso comune.
IdeaTRE60 rovescia sostanzialmente l'approccio alla Responsabilità  Sociale d'Impresa, offrendo ai cittadini un ruolo attivo: da un lato, infatti, dona alle aziende l'opportunità  di sviluppare la Corporate Social Responsibility in maniera nuova, lanciando concorsi per idee finalizzati alla realizzazione di progetti di innovazione sociale; dall'altro, i giovani talenti e le organizzazioni che necessitano di risorse per attuare i propri progetti hanno un luogo dove proporre nuove idee, per incontrare aziende, fondazioni ed enti interessati a fornire mezzi economici, tecnici e umani.
E attraverso ideaTRE60 le aziende trovano anche un punto di osservazione privilegiato per cercare nuovi talenti, potendo misurare sulla piattaforma non solo il loro curriculum, ma anche le loro effettive capacità  progettuali.
Come funziona ideaTRE60?
La sua azione aggregante si realizza attraverso un processo imperniato su tre aree di partecipazione: condividere le conoscenze, concorrere con le idee, sostenere i progetti.
L'area condividi costituisce la community di esperti, appassionati e giovani talenti intorno al tema dell'innovazione di utilità  sociale, un luogo pubblico in cui si incontrano studenti, organizzazioni e università  per discutere e condividere conoscenza e opinioni.
L'area concorri è il bacino virtuale dove qualsiasi organizzazione, pubblica o privata, impegnata nell'innovazione sociale può cercare idee per la realizzazione delle proprie iniziative ma anche dove ogni persona motivata a operare nell'innovazione sociale può trovare progetti con cui confrontarsi. E' in quest'area che si svolgono i Concorsi per Idee, gare finalizzate alla raccolta e alla selezione di idee progettuali rispetto ad un determinato tema, che saranno valutate e selezionate da una Giuria online di alto profilo.
Infine, l'area sostieni rappresenta la vetrina e luogo d'incontro tra giovani talenti o organizzazioni che necessitano di risorse per realizzare progetti con soggetti, pubblici e privati, interessati a fornire mezzi per rendere tali progetti una realtà .


       si-apre-il-sipario-su--1.jpg
Insieme alla nascita di ideaTRE60, parte oggi anche il primo Concorso per Idee del social media, dedicato al tema "Alimentarsi bene, vivere meglio – Educare alla ricchezza e varietà  alimentare italiana" realizzato in partnership con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano. L'Italia è infatti la patria delle eccellenze alimentari, della ricchezza gustativa, della varietà  nutrizionale: su queste basi, ideaTRE60 stimolerà  la comunità  a proporre idee progettuali di sistemi e strumenti educativi originali, caratterizzati da impiego di nuove tecnologie, in grado di raggiungere ampi strati di popolazione.
L'idea progettuale che si aggiudicherà  il contest verrà  premiata con un riconoscimento in denaro di 5.000 euro per la persona o la squadra vincitrice, oltre alla prospettiva di avere un ruolo nella concreta realizzazione della propria idea. Realizzazione per la quale la Fondazione ha stanziato un budget di 100.000 euro.
Il concorso ha come obiettivo primario la diffusione della consapevolezza del patrimonio alimentare a disposizione del Paese e la diffusione capillare della conoscenza del valore nutrizionale dei prodotti tipici, dei corretti regimi dietetici, delle relazioni tra i prodotti e i territori che li esprimono.

Dedicato all'Abruzzo è invece il secondo concorso per idee che a breve sarà  lanciato attraverso ideaTRE60, grazie al quale gli studenti delle ultime classi delle scuole secondarie superiori abruzzesi potranno avanzare proposte e progetti innovativi legati alle nuove tecnologie e a favore della collettività , ovvero prodotti o servizi di utilità  sociale che contribuiscano alla rinascita e allo sviluppo dell'Aquila e dell'intera Regione Abruzzo.
I progetti, che dovranno ruotare intorno ai temi delle tecnologie mobile e dei social media, verranno premiati sia con riconoscimenti in denaro che con il supporto alla realizzazione dei progetti vincenti, oltre che con un TechTour dei vincitori nella Silicon Valley.
Presto altri bandi di concorso e tematiche di discussione alimenteranno i forum della piattaforma, ed iscrivendosi alla Newsletter ideaTRE60 sarà  possibile essere aggiornati.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: