Homepage > Notizia

Amazon al Salone del Libro di Torino

Sabato 16 e domenica 17 maggio, 6 autori indie di successo raccontano i loro diversi approcci al self-publishing nell'evento dal titolo "Avanti chi scrive, tu sarai il prossimo!"

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 13/05/2015

Sperimentare in continuazione, ascoltare i propri lettori, mantenere il controllo della propria opera, poter raggiungere il mondo intero: il self-publishing allarga gli orizzonti del proprio romanzo nel cassetto. Sei autori che hanno scelto il self publishing, sia in digitale con Kindle Direct Publishing, sia in cartaceo con CreateSpace racconteranno i loro segreti nel corso di due eventi organizzati da Amazon presso il Salone del Libro di Torino.
Sabato 16 maggio alle 14.00 e domenica 17 maggio alle 12.00, si terranno infatti i due appuntamenti dal titolo Avanti chi scrive, tu sarai il prossimo! nella sala book to the future nel Padiglione 2, e dedicati all'innovazione nel settore editoriale.
Nel corso dei due panel, la giornalista Mia Ceran intervisterà sei self-publisher, diversi per provenienza, genere letterario ed esperienza autoriale, ma uniti dalla scoperta dei vantaggi dell'editoria digitale, in un dialogo aperto anche alle domande e curiosità del pubblico.

Sabato 16 maggio parteciperanno:
  • Riccardo Bruni, di Orbetello (GR), giornalista de La Nazione e autore di thriller;
  • Giulia Beyman, romana, autrice televisiva e autrice di gialli;
  • Massimo Volta, milanese, fotografo, regista e autore di romanzi di formazione
 Domenica 17 maggio, saranno presenti, oltre a Giulia Beyman:
  • Caterina Emili, romana, già inviata speciale e autrice di noir con accenti dialettali;
  • Jenny Anastan, del verbano, impiegata nel settore edile e autrice di romanzi rosa
  • Luca Rossi, torinese, scrittore e autore del genere fantasy
A entrambi i panel parteciperanno anche Giulia Poli, responsabile di Kindle Content per Italia, e Alessandro Giuffrè, responsabile per Italia e Spagna di CreateSpace, il servizio di Print-on-Demand di Amazon. Mia Ceran approfondirà con loro i vantaggi offerti dalle due piattaforme Amazon per la pubblicazione: Kindle Direct Publishing e Create Space.
Kindle Direct Publishing permette di pubblicare con semplicità, rapidità e su scala globale i propri contenuti ricavando sino al 70% del prezzo di vendita e mantenendo il controllo dei propri diritti.

Il sistema KDP permette di pubblicare il proprio testo in meno di 5 minuti e di renderlo disponibile su Amazon entro 24 ore. Il libro è modificabile in ogni momento ed è fruibile sui dispositivi della famiglia Kindle, eReader e tablet e, grazie alle applicazioni gratuite di lettura Kindle, su iPad, iPhone, iPod touch, smartphone e tablet Android.
CreateSpace permette di rendere disponibile la copia cartacea delle proprie opere su Amazon.it, Amazon.co.uk, Amazon.de, Amazon.fr, Amazon.es e Amazon.com, raggiungendo così i lettori di tutto il mondo. CreateSpace permette, con pochi e semplici passaggi, di personalizzare e stampare il proprio libro in totale autonomia direttamente. Il libro sarà pubblicato e potrà essere acquistato in pochi giorni.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: