Homepage > Notizia

Autogrill: accordo con PayPal per pagare con lo smartphone su tutta la propria rete di vendita

L’introduzione del servizio è prevista in modo graduale entro fine anno.

Autore: Redazione BitCity

Pubblicato il: 16/09/2016

Autogrill ha annunciato di aver siglato un accordo con PayPal, grazie al quale il gruppo introdurrà gradualmente in tutti i punti vendita gestiti direttamente un sistema di mobile proximity payment, che consentirà ai clienti di pagare comodamente e rapidamente via smartphone tramite una app integrata alla piattaforma PayPal e alle principali carte di credito.
Angelo Meregalli, General Manager di PayPal Italia: “I nostri clienti potranno fare acquisti presso i punti di vendita grazie all’app dedicata di Autogrill direttamente da smartphone ed indipendentemente dal tipo di dispositivo. Un grande primo passo per le nostre ultime soluzioni PayPal-in-app e PayPal-instore”.
Autogrill ha scelto la piattaforma Paydiant di PayPal come white label technology provider per questa partnership. Acquisita da PayPal nel 2015, Paydiant si occupa della reinvenzione dei pagamenti mobili e ha aiutato brand importanti come Subway, Harris Teeter, Capital One e molti altri a implementare pagamenti mobili, offerte e programmi fedeltà nelle proprie applicazioni. Nel progetto sarà coinvolta anche IBM, partner del Gruppo per l’innovazione e lo sviluppo di software, infrastrutture e protocolli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di BitCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Tag:

Notizie che potrebbero interessarti: